Circolo Legambiente di Caltagirone

Associazione Il Cigno

è una Associazione di Promozione Sociale, socio di Legambiente Sicilia, organo territoriale di Legambiente ONLUS. 

Il nostro circolo conta circa 30 iscritti. Siamo un’associazione di liberi cittadini e cittadine che opera per la tutela della valorizzazione della natura, dell’ambiente e delle risorse naturali, della salute collettiva, delle specie animali e vegetali, del patrimonio storico artistico e culturale del territorio e del paesaggio, a favore della riconversione ecologica dell‘Economia e di stili di vita più sostenibiliSiamo indipendenti da partiti politici e portiamo avanti le nostre azioni nell’interesse della collettività e del bene comune. Siamo contro ogni tipo di discriminazione, orientando le nostre azioni in modo da abbattere ogni tipo di barriera, culturale, sociale, religiosa. Fondiamo ogni iniziativa sull’ambientalismo scientifico indicando proposte concrete, realistiche e praticabili. Crediamo che contribuire alla formazione di una cittadinanza scientifica sia il miglior antidoto per evitare la deriva verso la scienza fai da te e il dilagare delle fake news: innalzare il livello culturale dei cittadini significa aiutarli ad esercitare la cittadinanza in maniera critica ed attiva. L’informazione, la ricerca scientifica, il coinvolgimento delle istituzioni, delle persone e delle comunità sono al centro dei nostri progetti, i cui ambiti sono l’economia circolare e l’economia civile, il risparmio e efficienza energetica, l’utilizzo di fonti rinnovabili ed energia pulita, la lotta all’inquinamento e ai mutamenti climatici, la valorizzazione e tutela della biodiversità delle aree naturali e dell’ambiente in cui viviamo, il miglioramento dell’ecosistema Urbano, il volontariato, l’inclusione sociale e la tutela dei beni comuni, la lotta alle ecomafie e all’illegalità.

IMPEGNO

Di cosa ci occupiamo

  • Educazione ambientale
    • Ci occupiamo di educazione ambientale in particolare nelle scuole perché crediamo che l’attenzione alle nuove generazioni ci permetta di costruire le premesse per un futuro più pulito e più giusto. Progetti educativi e partecipazione attiva sono i mezzi che mettiamo a disposizione per bambini e ragazzi. Tramite le nostre campagne sul territorio riusciamo a raggiungere i cittadini di tutte le fasce d’età. L’attenzione alle nuove generazioni ci permette di costruire le premesse per un futuro più pulito e più giusto.
  • Tutela dell'ambiente e del territorio
    • Attraverso attività vertenziali e legali di Legambiente e anche grazie alle segnalazioni di cittadini operiamo per la tutela dell’ambiente in senso lato: dalle risorse naturali alla difesa salute collettiva, dalla protezione di specie animali e vegetali alla salvaguardia del patrimonio storico, artistico e culturale; dall’attenzione al territorio e al paesaggio alla valorizzazione dei beni comuni.
  • Lotta ai cambiamenti climatici
    • “Pensare globalmente, agire localmente" è il nostro slogan: diffondere stili di vita sostenibili, aiutando i cittadini a cambiare i propri comportamenti quotidiani ed incidere nel cambio di rotta sulla emissioni di gas serra che causano i cambiamenti climatici. In questa chiave abbiamo messo in campo i progetti dell’ecostazione e del Centro del Riuso che hanno inciso profondamente nel cambiamento degli stili di vita dei cittadini di Caltagirone. Comprendere il valore dei materiali non più visti come rifiuto a risorse è stato uno sforzo di organizzazione domestica che ha messo in campo una raccolta differenziata di qualità.
  • Tutela dei diritti umani
    • La nostra idea di ambientalismo del Terzo millennio ci impegna a coniugare giustizia ambientale e giustizia sociale promuovendo l’Ecologia Umana: riconoscere la centralità della persona e la tutela dell’ambiente, coniugando progresso economico e solidarietà, innovazione tecnologica e diritto al lavoro, lotta ai cambiamenti climatici e una migliore qualità della vita. C’è un nesso strettissimo tra questioni sociali e temi ambientali: il lavoro, l’ambiente, la salute devono essere considerati dal punto di vista dei diritti, non più come meri bisogni, per ri-evolvere verso una società più equa, giusta e solidale. Sui diritti dei migranti a livello nazionale siamo promotori della campagna “Io accolgo”, a livello locale facciamo parte del “Comitato cittadino di garanzia per la tutela dei diritti umani nel territorio del "calatino” costituitosi nel mese di febbraio 2019 e formato da diverse associazioni locali e privati cittadini, dopo l’entrata in vigore delle disposizioni urgenti in materia di protezione internazionale, immigrazione e sicurezza, previste dal Decreto Legge n.113, il cosiddetto “Decreto Sicurezza”, ed entrate in vigore con la Legge 132 di conversione del decreto.

Anita Astuto

Presidente

Dal 2015 è presidente del Circolo Legambiente di Caltagirone. Dal dicembre 2019 è componente del Direttivo di Legambiente Sicilia e membro dell’Assemblea dei delegati Legambiente Onlus. Dal dicembre 2020 è componente dell’ufficio di presidenza e Responsabile Energia di Legambiente Sicilia.

 

Il nostro direttivo

Salvo Montemagno

Tesoriere

Sebastiano Russo

Consigliere

Mario Lefosse

Consigliere
×

Ciao!

Vuoi parlare con noi? Clicca qui sotto per chattare

× Scrivici